Storia - Cultura - Tradizioni

nasce in Calabria a Santa Sofia d’Epiro paesino della provincia di Cosenza (Calabria) tra le colline ioniche presilane affacciata sulla Valle del Crati, esposta a sud ovest a 450 mt slm con affascinante vista panoramica di oltre metà del territorio della provincia di cosenza, presenta caratteristiche vegetazionali comuni nella zona per la presenza di olivo, ortive specie forestali ed arbustive della macchia mediterranea. Queste caratteristiche, di luogo degli incontri si riflette anche nelle peculiarità delle nostre produzioni, in cui lavorazioni artigianali si uniscono per creare un prodotto dalle caratteristiche uniche. Il posto ideale per chi vuole concedersi momenti di relax in campagna e per le famiglie con bambini che desiderano trascorrere allegre giornate all’aria aperta,Rappresenta la sosta perfetta anche per chi ha necessità di soggiornare nella zona per lavoro. Santa Sofia d’Epiro è un’incantevole località collinare dove ancora vivono tradizioni e folclori. Qui è ancora possibile ascoltare gli abitanti parlare l’ Arbëreshë, la lingua dei fondatori albanesi che fuggivano dall’occupazione turco-ottomana nel XV secolo. Tracce di questa cultura, è tutelata e riconosciuta dallo stato italiano. Per ripercorrerne la storia è possibile visitare il Museo del Costume e del Territorio, al suo interno si può ammirare la ricostruzione fedele e completa del corredo tipico delle donne arbëreshe,altre occasioni per ammirare i costumi sono le numerose manifestazioni folcloristiche,